QuizPatente.eu

Quesiti ministeriali, in formato interattivo, per il conseguimento delle patenti di guida.

Patente di guida Categoria D/DE

SIMULAZIONE ESAME

Quesiti

CAP. 1 - DOMANDA N.101009

Il regolamento 561/2006/CE prevede che il conducente possa superare i tempi massimi di guida prescritti per raggiungere il deposito dell'impresa proprietaria del veicolo

CAP. 1 - DOMANDA N.101001

Costituisce infrazione guidare per quattro ore consecutive, senza interruzioni

CAP. 2 - DOMANDA N.201015

Quando il veicolo viene impiegato in attività o servizi che esulano dal campo di applicazione della normativa sociale, il cronotachigrafo digitale si imposta automaticamente sulla modalità "OUT OF SCOPE"

CAP. 2 - DOMANDA N.201010

In caso di guasto grave, il cronotachigrafo digitale può essere riparato da qualunque officina meccanica

CAP. 2 - DOMANDA N.201003

I veicoli di massa complessiva superiore a 3,5 tonnellate adibiti ad uso medico devono essere dotati di cronotachigrafo F13) I carri attrezzi specializzati che operano entro un raggio di 100 km dalla propria base operativa devono essere dotati di cronotachigrafo

CAP. 3 - DOMANDA N.305036

La segnaletica in figura vieta agli autocarri di circolare all'interno dell'area demarcata

CAP. 3 - DOMANDA N.305027

Il segnale raffigurato vale solo per autoveicoli con ruote gemellate

CAP. 3 - DOMANDA N.305012

In presenza del segnale raffigurato, il conducente deve prestare particolare attenzione a non scagliare il pietrisco presente sulla carreggiata contro i pedoni

CAP. 4 - DOMANDA N.402002

Un autobus che effettua servizi regolari nel territorio di Stati UE deve avere a bordo l'originale del documento di controllo che riporti orari e prezzi del servizio

CAP. 5 - DOMANDA N.503001

Il veicolo trainante un altro veicolo in avaria deve essere di almeno il 60% più pesante

CAP. 5 - DOMANDA N.502002

In caso di incidente in galleria occorre prestare il primo soccorso ad eventuali feriti

CAP. 5 - DOMANDA N.502009

Durante le operazioni di presegnalazione con il segnale mobile di pericolo, è facoltativo l'uso del giubbotto o delle bretelle retroriflettenti ad alta visibilità

CAP. 6 - DOMANDA N.602001

Per poter sollevare un autobus con il martinetto idraulico in dotazione per la sostituzione di una ruota, è necessario far scendere tutti i passeggeri

CAP. 6 - DOMANDA N.602001

Non bisogna attivare la valvola di scarico del martinetto idraulico, per abbassarlo, quando si è ancora sotto al veicolo, al fine di evitare di essere schiacciati dallo stesso

CAP. 7 - DOMANDA N.705004

Il rallentatore idraulico agisce direttamente sugli elementi frenanti delle ruote motrici

CAP. 7 - DOMANDA N.704001

La fascia di ingombro di un veicolo deve avere il raggio esterno non superiore a 12,50 metri

CAP. 7 - DOMANDA N.701001

La lunghezza massima non superiore dei veicoli non è fissata per norma, in quanto dipende dal carico trasportato

CAP. 8 - DOMANDA N.801004

Se gli specchi interni di un autobus sono mal orientati, potrebbe accadere che il conducente non veda se ci sono persone alla fermata che attendono l'autobus per salire

CAP. 9 - DOMANDA N.904001

Gli autobus con servizio suburbano non possono avere posti in piedi

CAP. 9 - DOMANDA N.902005

Sugli autobus devono essere presenti una o più cassette, in base a quanto previsto dall'autorizzazione, contenenti il materiale di primo soccorso previsto dalle norme

CAP. 10 - DOMANDA N.1001004

Il modulatore di pressione in funzione del carico controlla, generalmente, l'intensità della forza frenante applicata agli assi posteriori della motrice

CAP. 10 - DOMANDA N.1001001

Sul timone è punzonato il numero del telaio del rimorchio

CAP. 11 - DOMANDA N.1105004

La frizione è un meccanismo che funziona per attrito

CAP. 11 - DOMANDA N.1101007

Il motore elettrico viene in genere raffreddato ad aria

CAP. 11 - DOMANDA N.1104002

La corrente generata dall'alternatore, per essere accumulata dalla batteria, deve venire raddrizzata, cioè trasformata in corrente continua

CAP. 11 - DOMANDA N.1101002

Un motore ad accensione comandata non può essere del tipo a ciclo Otto (a scoppio)

CAP. 11 - DOMANDA N.1102013

In un motore Diesel, il sistema d'iniezione multijet riduce l'inquinamento atmosferico causato dal motore

CAP. 12 - DOMANDA N.1202003

L'elettroventilatore dell'impianto di raffreddamento è dotato di sistema di innesto elettromagnetico comandato da un interruttore termostatico

CAP. 13 - DOMANDA N.1301012

Le ruote gemellate sono generalmente montate sull'asse sterzante

CAP. 13 - DOMANDA N.1301006

I fianchi di uno pneumatico possono aver subito lesioni che interessano le tele, purché le stesse siano state riparate da officina autorizzata che ne certifichi la sicurezza

CAP. 13 - DOMANDA N.1301002

Dalla sigla riportata sul cerchio si può ricavarne l'OFF-SET

CAP. 13 - DOMANDA N.1302004

La squilibratura di una ruota può essere eliminata variando l'angolo di campanatura delle ruote del veicolo

CAP. 14 - DOMANDA N.1401005

La distanza di frenatura minima si ottiene con il bloccaggio di tutte le ruote

CAP. 14 - DOMANDA N.1401014

Gli impianti di frenatura pneumoidraulici, detti anche freni misti, funzionano con una miscela di aria e olio preparata dal distributore duplex

CAP. 15 - DOMANDA N.1504002

Gli organi di sospensione del veicolo non necessitano di manutenzione, perché sono progettati per essere efficienti per tutta la vita del veicolo

CAP. 15 - DOMANDA N.1502017

L'imbrattamento delle candele riduce la capacità dell'alternatore di ricaricare la batteria

CAP. 15 - DOMANDA N.1502006

Il simbolo mostrato in figura si trova sul comando del tergicristallo

CAP. 16 - DOMANDA N.1603002

Il conducente si deve accorgere di una perdita di pressione dall'impianto dei freni ascoltando l'inconfondibile sibilo dell'aria che esce dai tubi

CAP. 16 - DOMANDA N.1601004

La pressione degli pneumatici va controllata quando sono in temperatura, cioè dopo avere percorso almeno una cinquantina di chilometri

CAP. 16 - DOMANDA N.1601001

Un autoveicolo di massa a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate deve essere equipaggiato con dispositivi omologati atti a ridurre la nebulizzazione dell'acqua sollevata dalle ruote in caso di pioggia

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli