QuizPatente.eu

Quesiti ministeriali, in formato interattivo, per il conseguimento delle patenti di guida.

CQC, Carta di Qualificazione del Conducente

Simulazione Esame CQC TRASPORTO DI PERSONE

La simulazione di esame comprende 60 quesiti scelti a caso, a gruppi di 20, dal capitolo 14 al capitolo 16 del database ministeriale.

ATTENZIONE: Il tempo a disposizione durante l'esame è di 120 minuti; la prova si intende superata se si risponde esattamente ad almeno 54 domande su 60.

Quesiti Vero/Falso generati in maniera casuale

CAPITOLO 14

Nel contratto di trasporto di persone, il vettore è responsabile degli eventuali ritardi nell'esecuzione del trasporto

CAPITOLO 14

L'eventuale segnaletica orizzontale dell'area di fermata dei veicoli pubblici per il trasporto collettivo di linea fuori dagli orari di servizio degli autobus, può essere utilizzata come parcheggio per le autovetture

CAPITOLO 14

Il contratto di trasporto stradale di persone, di regola, si perfeziona con il rilascio di un biglietto di viaggio dietro pagamento di un corrispettivo

CAPITOLO 14

Lo spartitraffico è una parte della strada in cui non è vietata la fermata

CAPITOLO 14

Le situazioni di pericolo possono sempre essere evitate con l'impiego dei dispositivi di sicurezza

CAPITOLO 14

Il passaggio pedonale è parte della strada separata dalla carreggiata, mediante una striscia "bianca continua" o una apposita protezione parallela ad essa

CAPITOLO 14

I diversamente abili su carrozzella salgono e scendono dall'autobus tramite sollevatore a comando elettrico o idraulico

CAPITOLO 14

La corsia di marcia normalmente, è delimitata da segnaletica orizzontale

CAPITOLO 14

L'illuminazione interna degli autobus deve essere periodicamente controllata

CAPITOLO 14

Nella carta della mobilità aziendale è indicato lo standard dei fattori di qualità del servizio quali pulizia e condizioni igieniche dei mezzi e/o delle stazioni

CAPITOLO 14

Gli autobus possono avere diversi comportamenti durante la circolazione a seconda degli sbalzi anteriori o posteriori

CAPITOLO 14

Nel contratto di trasporto di persone, il vettore risponde per responsabilità contrattuale di sinistri che colpiscono il viaggiatore

CAPITOLO 14

Le fermate dei veicoli pubblici sono segnalate da segnaletica verticale che può essere integrata dagli orari delle corse

CAPITOLO 14

Quando un soggetto si obbliga, verso corrispettivo, a trasferire persone o cose da un luogo ad un altro, si ha un contratto di trasporto

CAPITOLO 14

La sede tranviaria propria è percorribile da altri veicoli poiché i binari sono a raso

CAPITOLO 14

Possono essere causa di pericolo la velocità degli automezzi ed il loro spazio di arresto in condizioni di emergenza

CAPITOLO 14

Il marciapiede consente ed agevola l'uscita dei veicoli da una carreggiata

CAPITOLO 14

Il trasporto di persone diversamente abili su carrozzella deve avvenire su autobus appositamente predisposti

CAPITOLO 14

La corsia di accelerazione è una corsia su cui sono vietati la sosta ed il sorpasso

CAPITOLO 14

I passeggeri hanno il dovere di controllare se gli altri passeggeri hanno il biglietto regolarmente vidimato

CAPITOLO 15

Lo scuolabus è un autobus che non può essere immatricolato a uso di terzi

CAPITOLO 15

Le uscite di emergenza degli autobus devono coincidere con le porte di servizio

CAPITOLO 15

Sono esenti dall'uso, durante la marcia, di cinture di sicurezza le persone in soprappeso

CAPITOLO 15

Gli autobus devono essere muniti di cuscini, nel caso in cui qualche passeggero ne avesse bisogno

CAPITOLO 15

Sugli autobus è obbligatorio installare pannelli posteriori con la lettera "a"

CAPITOLO 15

Gli autobus si classificano in base alle norme UE in autobus di classe III se muniti di un numero di posti superiore a 22 +1 (conducente), con posti esclusivamente per passeggeri seduti

CAPITOLO 15

L'impiego dei dispositivi di ritenuta per bambini dipende dal tipo di veicolo sul quale il bambino è trasportato

CAPITOLO 15

Gli scuolabus devono possedere un allestimento particolare per il trasporto degli studenti

CAPITOLO 15

Gli autobus sono muniti di strisce retroriflettenti laterali e posteriori

CAPITOLO 15

Secondo le loro caratteristiche costruttive i veicoli di classe B sono destinati al trasporto di persone in piedi

CAPITOLO 15

Variazioni dell'allestimento interno degli autobus sono sempre ammesse e non richiedono specifica approvazione e il conseguente aggiornamento della carta di circolazione

CAPITOLO 15

L'informazione sull'uso delle cinture di sicurezza sugli autobus può essere data con apposita annotazione sulla carta di circolazione del veicolo

CAPITOLO 15

Gli scuolabus possono essere dotati del segnale distintivo SCUOLABUS

CAPITOLO 15

Le uscite di sicurezza di un autobus possono anche coincidere con le porte di servizio

CAPITOLO 15

Gli autobus urbani se hanno 4 porte, le 2 centrali solitamente sono per la salita e quelle anteriore e posteriore per la discesa

CAPITOLO 15

Sui veicoli per il trasporto scolastico possono prendere posto esclusivamente studenti della scuola dell'obbligo

CAPITOLO 15

L'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza, salvo i casi di esenzione riguarda il conducente e i passeggeri degli autoveicoli che ne sono provvisti

CAPITOLO 15

Lo scuolabus è un autobus adibito al trasporto di studenti esclusivamente della scuola materna

CAPITOLO 15

Le uscite di sicurezza degli autobus devono essere segnalate tramite apposite scritte e/o simboli

CAPITOLO 15

Tra i veicoli per il trasporto pubblico di persone ci sono gli autosnodati, intesi come autobus costituiti da un'unica unità rigida

CAPITOLO 16

Se previsti in un contratto stipulato tra chi organizza il servizio e il vettore che lo esercita possono non essere autorizzati i servizi di trasporto in conto proprio

CAPITOLO 16

Il certificato di idoneità alla guida di filoveicoli non ha scadenza

CAPITOLO 16

La copia conforme della licenza comunitaria non è necessaria ai fini della circolazione nello svolgimento dei servizi nazionali

CAPITOLO 16

L'accordo Interbus disciplina i servizi occasionali tra l'Italia e il Regno Unito

CAPITOLO 16

Si ha uso proprio degli autobus quando il trasporto soddisfa le necessità strettamente connesse a quelle principali di collettività

CAPITOLO 16

I libretti, rilasciati per lo svolgimento dei servizi occasionali in ambito comunitario, contengono: 25 fogli di viaggio numerati progressivamente a partire dalla numerazione dello stesso libretto

CAPITOLO 16

Gli autobus di classe I non sono impiegabili nei servizi interregionali

CAPITOLO 16

Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a carico ed uscita a vuoto, tra l'Italia e la Confederazione Svizzera, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme dell'autorizzazione comunitaria oltre alla copia conforme della licenza comunitaria

CAPITOLO 16

In materia di mobilità uno degli svantaggi del trasporto di persone su strada sono i ricorrenti ingorghi stradali

CAPITOLO 16

Il biglietto (documento di trasporto) non deve riportare la durata di validità dello stesso biglietto

CAPITOLO 16

I servizi regolari UE non sono quei servizi che hanno un tragitto determinato

CAPITOLO 16

In via generale, per guidare all'estero occorre essere muniti di contrassegno di Stato, ad eccezione dei veicoli immatricolati con le targhe aventi già l'indicazione dello Stato e della CE

CAPITOLO 16

La licenza comunitaria in copia conforme deve essere sempre tenuta a bordo del veicolo

CAPITOLO 16

In materia di autotrasporti occasionali di viaggiatori in paesi extracomunitari in Italia la disciplina varia a seconda dei paesi interessati

CAPITOLO 16

I servizi automobilistici interregionali sono servizi di linea

CAPITOLO 16

Il documento di controllo foglio di viaggio deve essere compilato al termine del servizio

CAPITOLO 16

La "distrazione" dal servizio di noleggio con conducente al servizio di linea è legittima, se è rilasciata sia un'autorizzazione amministrativa dall'Ente affidante il servizio di linea che un'autorizzazione tecnica da parte dell'UMC

CAPITOLO 16

Per svolgere un servizio occasionale di viaggiatori con entrata a vuoto ed uscita a carico, tra l'Italia e l'Austria, è necessario avere a bordo dell'autobus la copia conforme del foglio di viaggio comunitario oltre alla copia conforme della licenza comunitaria

CAPITOLO 16

Sul documento collettivo o individuale di trasporto di cui devono essere muniti i viaggiatori di un servizio regolare UE, è indispensabile che sia riportato il prezzo del trasporto

CAPITOLO 16

I servizi regolari specializzati non comprendono il trasporto domicilio-scuola degli studenti

Webmaster & designer: Corrado Del Buono - CONTATTI - © Tutti i diritti riservati.

PRIVACY: Questo sito utilizza cookie di terze parti (Google AdSense, Google+ e Google Analytics) per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Maggiori dettagli